RizVN Login



Stampa

Regione Puglia: bando formazione gratuita per Operatori socio sanitari

DI COSA SI TRATTA

Misure compensative rivolte ad operatori già impegnati presso strutture del settore sanitario e socio-assistenziale della Regione Puglia al fine di formare una figura unica dedicata all’assistenza di base alla persona con qualifica di Operatore Socio Sanitario.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE

23/09/2020 ore 13:00

DESTINATARI

  • Operatori Tecnici dell’Assistenza (OTA)
  • Operatori Socio Assistenziali (OSA)
  • Assistenti Domiciliari e dei Servizi Tutelari (ADEST)
  • Ausiliari Sanitari
  • Assistenti Familiari con validazione delle competenze secondo le disposizioni nazionali e regionali in materia (cod.428 Repertorio o corsi autorizzati dalla Regione Puglia)

con

  • Esperienza lavorativa anche non continuativa di almeno 12 mesi
  • In servizio a tempo indeterminato/determinato presso strutture pubbliche/private/di enti ecclesiastici/ospedaliere

PROGETTO FORMATIVO

420 ore di formazione così articolate:

  • MODULO 1: 120 ore di Teoria
  • MODULO 2: 145 ore di teoria + 55 ore esercitazioni + 100 ore tirocinio (25% in ambito sociale 75% in ambito sanitario). Per coloro che svolgono già attività pertinenti con la figura professionale di riferimento il tirocinio può essere espletato in ambito lavorativo.
  • ESAME FINALE con accesso riservato a coloro i quali abbiano raggiunto il monte ore minimo del 90% delle ore complessive previste.

MODALITà DI PARTECIPAZIONE DEI LAVORATORI

Gli aspiranti corsisti dovranno inoltrare richiesta unicamente per via telematica attraverso la procedura online all’indirizzo www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/riqualificazioneoss

E’ possibile accedere alla procedura dal 27/7/2020 al 7/9/2020 (h 13:00)

sintesi del bando scarica il bando

 

Per ricevere maggiori informazioni
compila il modulo di contatto

oppure rivolgiti alla segreteria CSAD dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Via delle Murge 65/A - Bari

tel. 080 5618455 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Restiamo in contatto