RizVN Login



Stampa

Corso base Risk Management UNI ISO 31000:2010

Obiettivi

I sistemi di gestione, a livello normativo, subiranno, a partire dal settembre 2015, un cambiamento di notevole impatto metodologico, con la introduzione omogenea e sistematica del pensiero-basato-sul-rischio, della analisi del contesto interno ed esterno e del risk management nei requisiti delle norme di sistema che saranno revisionate progressivamente e con medesima struttura dei loro paragrafi (Struttura di alto livello).

Questo approccio innovativo richiede basilari conoscenze di risk management che consentano a chi deve maneggiare i processi ed i progetti aziendali, di affrontare le sfide del cambiamento con il possesso di queste metodologie.

Nello stesso tempo, Qualsiasi processo aziendale è sempre soggetto a molteplici variabili che ne influenzano l’andamento, risultati economici compresi. Ogni decisione è quasi sempre la risultante di forze concorrenti: le prime aventi la tendenza a condurre il sistema verso posizioni di vantaggio e le altre protese a produrre condizioni di minaccia al successo. Per essere gestito, il rischio deve essere preventivamente identificato e valutato quantitativamente. Per il rischio deve essere, in particolare, noto e “misurato” un suo livello, da monitorare al fine di valutare l’efficacia delle strategie gestionali intraprese per il corrispettivo controllo. Obiettivo del corso è quello di evidenziare una metodologia per riconoscere i rischi, valutarli e controllarli per incrementare le probabilità di successo dell’organizzazione e nel contempo minimizzare le probabilità di fallimento, contenendo al minimo l’estensione di una potenziale magnitudo associata ad eventi indesiderati.

Destinatari

Docenti, auditor e responsabili dei sistemi di gestione aziendale (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001, ISO 22000, ISO 27000, ISO 20121, ecc.) molto esperti, con buone conoscenze delle norme sui sistemi di gestione e dell’approccio per processi.

Si raccomanda a chi ha esperienza di progettazione di processi produttivi, di pianificazione di progetti complessi con scadenze rigide.

Metodologia didattica

Le lezioni sono interattive e prevedono esercitazioni, simulazioni, role playing, discussioni guidate e casi aziendali.

Attestati

Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di frequenza

 

  • Sede del corso: CSAD - Centro Studi Ambientali e Direzionali Bari
  • Durata: 8 ore
  • Posti disponibili: 20
  • Termine iscrizioni: 6 giorni prima della data di inizio del Corso

 

Restiamo in contatto